Drenare il corpo: come rimodellarlo in modo efficace

Vuoi perdere peso ma il numero sulla bilancia non cambia? Gonfiore e pesantezza possono essere i primi segni di un sistema linfatico che non funziona correttamente.

Possiamo paragonare il sistema linfatico ad una pompa in continuo movimento: se non funziona e la linfa circola più lentamente, le tossine iniziano ad accumularsi nel corpo e gli organi interni risentono dello stress inutile.

In questi casi, è molto probabile che ti siano stati proposti i prodotti drenanti come soluzione finale. Ce ne sono tante: tisane, creme, bendaggi e trattamenti che promettono un’efficace e immediata eliminazione dei liquidi in eccesso.

C’è chi si attiva durante i mesi estivi o chi preferisce giocare d’anticipo combattendo cellulite e ritenzione idrica con trattamenti per rimodellare il corpo.

Di seguito vediamo tutti i segreti per drenare il corpo e ritrovare la forma desiderata.

Drenare e depurare: conosci la differenza?

Avere un bel corpo non significa necessariamente perdere peso.

Da una parte si può perdere massa magra ma senza alcun beneficio reale per il nostro fisico, mentre con il dimagrimento si aggiunge qualità ad un obiettivo largamente desiderato. Ciò vuol dire che l’aumento della massa magra è a discapito di quella grassa: il risultato è avere un corpo tonico e sano.

In questi casi, è meglio drenare o depurare?

La differenza non è molta: di solito i due termini vanno di pari passo ma non è corretto equipararli:

  • drenare vuol dire eliminare la spazzatura dal nostro corpo, come scorie e tossine, ed è un’operazione che va più in profondità;
  • depurare significa agire sul sistema di filtraggio del corpo per eliminare le tossine accumulate attraverso un’azione disintossicante sul fegato, i reni e il sistema linfatico.

La depurazione è più breve e rapida, quindi richiede più energie per affrontarla.

Da queste prime definizioni avrai capito che è molto importante aiutare il nostro corpo a rimanere sano ed evitare lo stato tossico, cioè quel livello in cui l’eccesso di scorie è tale da influenzare il normale funzionamento del nostro organismo.

I consigli per rimodellare il fisico

Abbiamo visto le varie definizioni, ma è il momento di passare alle regole da mettere in pratica, che possono aiutarti a drenare il tuo corpo e rimodellarlo con risultati duraturi.

Sii più attiva, aumenta l’assunzione di acqua, prova massaggi linfodrenanti abbinandoli ad esercizi mirati per te.

In particolare, è bene concentrarsi su:

  • fai sport: impossibile credere che i punti critici di un corpo si smussino e rimodellino senza mettere in conto di fare movimento;
  • scegli i cosmetici giusti per te: non sono pozioni miracolose ma possono aiutare il rimodellamento del corpo. Esistono gel freddi drenanti, olii per la cellulite con estratti vegetali;
  • bevi tanta acqua: è il consiglio che non può mancare mai. L’acqua drena, permette di smaltire le tossine e di riequilibrare i valori di minerali nel sangue;
  • riduci il sale: evita cibi in scatola, affettati, formaggi e alimenti troppo salati;
  • prediligi i drenanti naturali: servono a espellere tutte le sostanze dannose, migliorare la circolazione sanguigna e limitare il gonfiore. Tra i più consigliati, ci sono finocchio, aloe vera, tè verde e ananas.

 I cibi che aiutano a drenare il corpo

Oltre al movimento e ai trattamenti, per un’azione rapida e completa è imprescindibile seguire un regime alimentare sano. A questo schema si possono aggiungere alcuni cibi drenanti che contengono tutte le proprietà utili ad attivare la circolazione con effetto diuretico e riempitivo.

Ecco un breve elenco, da prendere nota:

  • pomodoro: sono ricchi di acqua e costituiscono una vera miniera di vitamine e sali minerali come ferro, calcio e magnesio. Grazie all’alto contenuto di potassio svolgono anche da diuretici naturali;
  • ananas: contiene la bromelina, enzima che digerisce le proteine e che lo rende un valido aiuto nel favorire la digestione in caso di infiammazioni e cellulite;
  • limone: contiene tanta vitamina C ed è un ottimo drenante per eliminare le tossine
  • asparagi: hanno numerose proprietà e benefici essendo ricchi di fibre, vitamine e antiossidanti. Sono sconsigliati per chi soffre di cistite o ha problemi renali per il loro apporto elevato di acido urico;
  • rucola: ricca di fibre prebiotiche, favorisce la regolarità intestinale ricreando l’ambiente microbiota sano;
  • lattuga: disseta ed è ricca di vitamine come ferro, potassio e fosforo.

Come drenare il corpo con Ti.nyou

Tutti i nostri prodotti sono studiati per avere un’azione rapida ed efficace visibile sin dai primi utilizzi, e questo riguarda anche il rimodellamento del tuo corpo.

Ti.nyou ti offre numerosi prodotti e trattamenti utili a depurare l’organismo e a eliminare le scorie in eccesso: dagli integratori alle tisane utili a contrastare la ritenzione idrica, fino ai set più specifici dedicati alla risoluzioni di problemi come il controllo peso e il contrasto della ritenzione.

Uno su tutti il Tin StarterKit Detox Forte, un programma di 14 giorni che ti aiuta a bruciare grasso senza intaccare la massa muscolare attraverso l’integrazione di tisane e integratori ad hoc, abbinati a dei consigli alimentari, per favorire l’eliminazione delle tossine.

Ti piace l'articolo?

Condividi su Facebook
Condividi su Twitter

Ultimi articoli