Frutta e verdura nel mese di Marzo: facciamo la spesa

Siamo a Marzo e finalmente sta arrivando il sole! La primavera sta portando via le nuvole, le piogge e il freddo dell’inverno.

Sbocciano i primi fiori, gli alberi si riempiono di colori e non solo. Se fino a poco tempo fa abbondavano broccoli, cavoli e bietole sulle nostre tavole, adesso con la frutta e verdura di Marzo possiamo preparare delle ricette fresche e colorate, pronte ad accogliere la nuova stagione.

Prendi carta e penna, perché in questo articolo scoprirai quale frutta e verdura nel mese di Marzo.

Verdure di stagione: Marzo riempie la tavola di colori

Dall’inverno ci portiamo dietro una gran varietà di frutta e verdura, tant’è che con la primavera abbiamo davvero l’imbarazzo della scelta: cime di rapa, finocchi, e asparagi. Banane, kiwi e pere e molto altro. Vediamoli insieme.

Lattuga ed asparagi

Ricche in proprietà nutrizionali, tra la verdura primaverile troviamo la lattuga e gli asparagi che, oltre ad avere poche calorie, sono ottimi per la depurazione dell’organismo.

Broccoli

Vuoi ricaricarti di vitamina K? Allora non potrai fare a meno dei broccoli: ricchi di ferro, zinco, vitamina B, C e K sono efficaci per proteggere occhi e ossa.

Inoltre contengono l’acido folico, essenziale per le donne in gravidanza poiché protegge e favorisce la crescita dell’embrione.

Cavolo

Il cavolo, tra gli ortaggi più nutrienti del mondo, è un antiossidante naturale che rinforza il sistema immunitario, grazie anche al suo potere disintossicante e antitumorale.

Sia i cavoli che i broccoli sono ottimi a vapore, in forno o in padella saltati con poco sale ed un filo d’olio: non potrai farne a meno.

Rucola, spinaci e valeriana

La rucola ha proprietà digestive e purificanti. Il suo consumo stimola l’appetito.

Gli spinaci combattono l’invecchiamento perché carichi di fibre e vitamine, mentre la valeriana è ottima per chi sta seguendo una dieta ipocalorica anti-colesterolo.

Un’insalata a base di rucola, spinaci e valeriana costituisce un piatto semplice, ma energetico.

Carciofi

I carciofi sono consigliati a chi soffre di colesterolo alto e di diabete: mantengono in salute il fegato grazie alla presenza di cinarina, una sostanza che agevola la diuresi e la secrezione renale.

Piselli

I piselli sono una vera bomba ricca in vitamine (A, B, C, E, K) e in sali minerali (calcio, ferro, fosforo, magnesio, potassio, sodio, zinco e zolfo).

Tutte queste proprietà nutrizionali rendono i piselli un alimento che previene l’osteoporosi, aiuta la digestione ed il cuore, combattono il colesterolo e aiutano a dimagrire, oltre che a mantenerci giovani!

Ravanelli

Dalle ottime proprietà depurative, i ravanelli sono consigliati a chi soffre di stitichezza, in quanto favoriscono la diuresi e la digestione. Inoltre sono ottimi come sedativo in caso di tosse, bronchite e malattie polmonari.

Finocchi

Le proprietà del finocchio sono di tipo diuretico, facilitando l’eliminazione dei gas da stomaco e intestino grazie alla proprietà carminativa. 

Sono utili per ridurre l’appetito: le tisane al finocchio sono consigliate nelle diete dimagranti.

Frutta di stagione: Marzo è ancora il mese degli agrumi

Abbiamo appena visto quale verdura é disponibile a Marzo: vediamo adesso la frutta.

La frutta di Marzo è ancora ricca di agrumi dall’alto potere tonificante e digestivo come pompelmi, arance e limoni. Sulle nostre tavole arriva anche l’avocado.

Vediamo ora quale frutta consumare a Marzo.

Arance

Seppur siano un frutto tipico invernale, le arance si mantengono bene e persistono nel mese di Marzo, anche se in questo periodo la loro qualità varia da regione a regione.

L’arancia è amica dell’organismo: povera di zuccheri ma ricca di vitamina C, è un vero e proprio rimedio naturale contro anemia, astenia, febbre e molti altri disturbi che consumano il benessere mentale della persona.

Inoltre è di aiuto a chi segue percorsi di disintossicazione causati dalla fermentazione intestinale.

Mandarini

Buono sia nei piatti dolci che salati, anche il mandarino persiste durante il mese di Marzo: addirittura esistono alcune varianti tardive che sono proprio di questa stagione.

Dal sapore dolce ed aspro, il mandarino è un antiossidante naturale che favorisce la diuresi, il sonno e il rilassamento.

Inoltre contrasta la ritenzione idrica, l’invecchiamento delle cellule, l’insorgenza di tumori all’intestino e allo stomaco, e l’ictus.

Avocado

Frutto carnoso come la mela, l’avocado è il perfetto sostituto della frutta secca o dell’olio extravergine d’oliva. È ideale per chi segue una dieta ipocalorica, ma attenzione a non esagerare!

L’avocado riduce il colesterolo cattivo, il rischio di cancro e di sviluppare la Sindrome Metabolica.

Inoltre riduce l’infiammazione e, grazie all’elevato contenuto di fibra, migliora il corretto funziona intestinale.

Limone

Il limone deriva dall’incrocio del cedro e dell’arancio.

È un vero alleato della pelle in quanto contrasta la comparsa di eczemi, acne e afte, mentre le sue proprietà sono innumerevoli: equilibra il metabolismo e aiuta il sistema cardiovascolare, e funge da antisettico e battericida contro bronchiti, febbre, e influenza.

Kiwi

Ti senti le gambe pesanti o soffri di anemia? Questo frutto ti piacerà!

Pelosi all’esterno e sodi nella polpa, il kiwi è un agrume dal sapore dolce ed acidulo amico delle ossa, della vista e del sistema immunitario.

È in grado di ridurre disturbi circolatori, come la pesantezza alle gambe, le vene varicose e le emorroidi.

Mele e pere

Disponibili quasi tutto l’anno, la mela e la pera sono due frutti a basso contenuto calorico ma capaci di indurre il senso di sazietà: perciò i nutrizionisti li raccomandano nei percorsi di dimagrimento.

Sono capaci di ridurre il colesterolo, di prevenire il diabete e di regolare il funzionamento intestinale. Inoltre hanno un ottimo potere antiossidante in grado di proteggere i polmoni e di mantenere attivo e in salute il cervello.

Banane

Le banane sono un frutto evergreen, nonché il più consumato al mondo.

Le sue straordinarie proprietà benefiche svolgono un ruolo antistress e antidepressivo in chi le consuma, in grado di prevenire rischi di ictus e di ulcere.

Sono ricche in ferro, fibre, potassio e vitamina B: sostanze indispensabili che rendono la banana un vero e proprio toccasana per il cuore, la vista e le ossa.

Rafforza il tuo sistema immunitario

Con la frutta e la verdura di Marzo puoi fare una carica pazzesca di vitamine, antiossidanti e sali minerali.

Ma sai che esistono alcuni cibi che rafforzano il sistema immunitario e che ti aiutano a stare in ottima forma?

Per facilitarti la ricerca di questi nutrienti, ed aiutarti a stimolare il corretto funzionamento dell’organismo, abbiamo scritto un articolo con la lista completa dei cibi che rafforzano il sistema immunitario.

Ti piace l'articolo?

Condividi su facebook
Condividi su Facebook
Condividi su twitter
Condividi su Twitter

Ultimi articoli