Ingredienti

110g Carpaccio di orata

50g Aparagi

qb Olio E.v.o

qb Sale

qb Brodo vegetale

qb Frutta secca

qb Mirtilli

Involtini di orata con asparagi e granella

Far cuocere le punte di asparagi, precedentemente lavate, a vapore, avendo cura di lasciarle un pochino indietro nella cottura. Disporre le fettine di pesce su di un tagliere, condirle solo da un lato con qualche goccia di olio extravergine di oliva, un pizzico di pepe nero macinato e qualche fogliolina di timo, quindi ricoprile con la granella di frutta secca (è possibile ottenerla molto velocemente tritando la frutta secca con un mixer da cucina). Posizionare tre punte di asparagi all’interno di ogni fettina di orata e avvolgerle con molta delicatezza, cercando di non rompere le fettine. Scaldare una padella antiaderente precedentemente unta con un filo di olio evo, insieme ad un rametto di timo, disporre quindi gli involtini di pesce nella padella e rigirarli con cautela dopo un paio di minuti. Sfumare con un mestolo scarso di brodo vegetale e lasciare evaporare per terminare la cottura. Trasferire sul piatto da portata e decorare con qualche filo di erba cipollina e alcuni mirtilli neri.

Scopri le altre ricette