Alimenti e cosmetici fermentati: benefici e proprietà di un processo naturale

Se ne parla come nuovo trend alimentare ma in realtà lo conosciamo già molto bene: la fermentazione è alla base di cibi come lo yogurt, ma anche pane, birra e formaggi. In termini scientifici, non è altro che un processo biochimico effettuato da microrganismi come lieviti e batteri che, grazie alla specifica presenza di enzimi, liberano l’energia contenuta nello zucchero glucosio cambiando gusto e consistenza.

Oltre ad avere un buon riscontro nel mondo alimentare, recentemente si parla di fermentazione anche nella cosmesi: i primi prodotti fermentati arrivano dalla Corea e in poco tempo sono diventati di tendenza anche nel nostro Paese grazie ai loro potenti benefici sulla pelle del viso.

In questo articolo approfondiremo i fermentati sia negli alimenti sia nei cosmetici, scoprendo anche i loro innumerevoli benefici.

Cosa sono i fermentati?

Dai greci ai romani passando per l’Asia e arrivando in America, tutte le popolazioni hanno nella loro cucina tradizionali cibi fermentati. Il termine fermentazione ha un’origine antichissima, deriva dal latino “fevere” che significa ribollire e nasce come metodo di conservazione degli alimenti ma ora divenuto una pratica culinaria in grado di conferire un gusto particolare ai cibi e un importante apporto di nutrienti al nostro organismo.

Le trasformazioni derivate dalla fermentazioni sono possibili grazie alla presenza di microrganismi “benefici” che permettono non solo di conservare cibi a medio e lungo termine ma anche di aumentare la complessità aromatica del cibo e dare un valore aggiunto nutrizionale e salutistico. Esistono vari tipi di fermentazione che prendono il nome dalla sostanza più importante prodotta a conclusione del processo: c’è quella lattica, alcolica e acetica.

I benefici dei cibi fermentati

Hai mai sentito parlare di “superfood”? Il cibo fermentato ne è un buon esempio e viene apprezzato per i suoi numerosi benefici all’organismo:

• Migliorano la salute dell’apparato digerente
• Rafforzano il sistema immunitario
• Riducono il rischio di contrarre malattie cardiovascolari
• Sono alleati della corretta funzionalità intestinale

E se ti dicessi che anche le microalghe contenute nei prodotti Ti.nyou sono dei superfood dalle enormi potenzialità?

Sappiamo bene di quanti benefici siano ricche la spirulina, chlorella e l’astaxantina…sono dei toccasana per il corpo e la mente! Questi superfood sono presenti negli integratori Ti.Nutre Rinforza e Ti.Nutre Rinforza Plus: il primo indicato per rinforzare l’organismo e migliorare le funzionalità del sistema immunitario, mentre il secondo rinforza con efficacia la propria energia ricaricando il benessere dell’organismo.

Cosmetici fermentati: cosa sono e come funzionano

Se parliamo di fermentazione, ci riferiamo a un processo di fondamentale importanza che ha iniziato a diffondersi anche in ambito cosmetico: sono state sviluppate diverse tecnologie che permettono l’introduzione di attivi cosmetici interessanti e funzionali per il benessere della pelle. In questo modo va ad aumentare la concentrazione di vitamine, sistemi antiossidanti, proteine e aminoacidi, utile a incrementare l’efficacia del cosmetico.

La fermentazione imita le funzioni cellulari della pelle e la sostiene senza interrompere i suoi processi naturali, forniscono protezione e rafforzano il metabolismo per renderla più forte e sana: per questo molti definisco i cosmetici fermentati dei veri “elisir di bellezza”.

Tra i cosmetici fermentati troviamo le creme personalizzabili della linea Ti.Mia: si può scegliere la base, crema o gel, e incorporare le fiale di concentrato per un risultato ancora più efficace.

 

Scopri tutti gli altri prodotti della linea Ti.Sana sul nostro sito ufficiale www.tinyou.it!

 

Ti piace l'articolo?

Condividi su facebook
Condividi su Facebook
Condividi su twitter
Condividi su Twitter

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultimi articoli