A cosa serve la crema doposole? Ecco 5 buoni motivi per usarla

Sole, spiaggia, caldo, ma anche montagna e freschezza alpina. L’estate è il periodo dell’anno più caldo e la maggior parte delle persone non vede l’ora di recarsi al mare per fare un tuffo in spiaggia o anche semplicemente per “tingere” la pelle con una sana abbronzatura. E poi c’è chi, al mare, preferisce la montagna.

Cambia poco: questo è il periodo dell’anno in cui dobbiamo prestare particolare attenzione all’esposizione della pelle, in quanto problemi di secchezza, arrossamenti ed eritemi dovuti al sole sono all’ordine del giorno.

Perciò viene in nostro soccorso, insieme alle creme protettive, il doposole: parliamo di un potente idratante e nutriente naturale in grado di preservare la corretta salute della pelle e dell’abbronzatura, anche per i più temerari che non si spaventano del sole.

In questo articolo vedremo a cosa serve la crema doposole e cinque buone ragione per cui non puoi fare a meno in estate.

Idrata e rinfresca la pelle

Come abbiamo già accennato, uno tra i ruoli principali del doposole è quello di mantenere la pelle idratata dopo una prolungata esposizione al sole. In tal modo non si corre il rischio di spellature e la conseguente perdita dell’abbronzatura, ma al contrario mantiene la pelle morbida e vellutata.

Inoltre ha un’importante funzione rinfrescante, in quanto la maggior parte dei doposole contengono un potente ma delicato olio essenziale naturale: il mentolo. È in grado di donare freschezza e sollievo al corpo che, durante le ore di punta, tende a diventare più calda e irritata.

Svolge una funzione antiossidante e lenitiva

I benefici del doposole non finiscono qui.

Nella sua composizione si trovano, infatti, una quantità notevole di sostanze nutrienti, emollienti e antiossidanti come le vitamine E e A. Essi agiscono sulla pelle con un’importante azione antiossidante e lenitiva, in grado di contrastare la formazione dei radicali liberi causati dai raggi del sole.

L’Aloe Vera è, inoltre, un vero e proprio toccasana per la pelle stressata. Le sue proprietà riparatrici e calmanti, abbinate all’azione del mentolo, aiutano a ritrovare freschezza ed energia, soprattutto nelle ore serali.

Previene macchie e invecchiamento cutaneo

Sapevi che il doposole svolge anche una funzione anti-age?

Anche se l’abbronzatura è sinonimo di bellezza estiva, in realtà si tratta di un processo naturale con cui il corpo inizia a difendersi dagli effetti negativi dei raggi ultravioletti.

Ciò significa che in realtà, esponendosi al sole, non facciamo altro che promuovere l’invecchiamento cutaneo. In parole povere, stiamo accelerando il processo di invecchiamento della pelle.

Per evitare questo processo, o perlomeno ridurlo, abbiamo bisogno del doposole. Abbinato ad un preparatorio per la pelle come la crema solare, è in grado di svolgere un’azione anti-età, soprattutto se applicati nelle zone più segnate del viso, come il contorno occhi.

Il risultato?

Manterrai la pelle elastica, preverrai macchie solari e otterrai un’abbronzatura più omogenea e dorata.

Preserva a lungo l’abbronzatura

E a proposito di abbronzatura, dobbiamo fare una precisazione.

L’obiettivo principale di una crema doposole è quello di nutrire, lenire e donare benessere alla pelle, evitando inestetismi e problemi della cute come screpolature, eczemi, macchie e disidratazione.

Infatti il suo scopo è quello di rallentare il processo fisiologico di rinnovamento della pelle, andando quindi ad agire con un “effetto fissante” in grado di ritardare la perdita dell’abbronzatura.

Certamente il doposole preserva a lungo la tintarella scura se, e solo se, viene abbinata correttamente ad una protezione solare.

Riequilibra il bilancio idrolipidico della pelle

A cosa serve il film idrolipidico, e come può aiutarci la crema doposole? E soprattutto… cos’è il film idrolipidico?

Il film idrolipidico è una sorta di pellicola formata da sebo e lipidi epidermici, rilasciati dalle ghiandole sebacee, che riveste la cute.

Svolge numerosi funzioni, tra cui:

  • regolare la perdita di acqua dalla superficie cutanea;
  • proteggere la pelle da microrganismi patogeni;
  • mantenere la pelle idratata.

Grazie all’uso della crema doposole siamo in grado di ripristinare questo strato naturale che ricopre la pelle, sia negli adulti che nei bambini.

L’applicazione del doposole negli adulti diventa essenziale nelle zone del corpo più delicate come gambe e avambracci, zone in cui sono presenti un numero ridotto di ghiandole sebacee.

Nei bambini la questione si fa più complessa, in quanto non hanno ancora ghiandole sebacee ben sviluppate. Di conseguenza il loro mantello acido protettivo è ancora debole e poco efficace, rendendo indispensabile l’applicazione del doposole su tutto il corpo.

Doposole naturale? C’è Ti.Mia Sun Doposole!

Adesso che hai capito a cosa serve la crema doposole e quali sono i suoi benefici, ti parliamo della nostra crema doposole.

Ti.Mia Sun Doposole è un’emulsione cremosa naturale ricca di Vitamine, Aloe Vera e Olio essenziale di Menta.

La sua doppia azione nutriente e rinfrescante ti permetterà di mantenere la corretta idratazione corporea prevenendo desquamazioni e arrossamenti: abbinala ad una crema solare Ti.Mia Sun per godere della massima protezione.

Applicala delicatamente, massaggiando sulla pelle detersa e asciutta: ti aiuterà a mantenere a lungo l’abbronzatura.

Ti piace l'articolo?

Condividi su Facebook
Condividi su Twitter

Ultimi articoli

Ottieni la borsa mare in omaggio

Con l’acquisto di tre creme solari.